WordPress è una piattaforma nata per la creazione e la gestione di blog, sia personali che aziendali, può considerarsi un CMS (Content Management System) a tutti gli effetti, facile da installare e utilizzare.

Con WordPress hai la possibilità di autocostruirti il tuo sito senza particolari conoscenze di programmazione poiché è stato ideato proprio per essere semplice da utilizzare anche per i meno esperti, ma attenzione, questo non vuol dire che non avrai mai problemi, sicuramente la fase di startup è alla portata di tutti ma la gestione di un sito è tutta un’altra storia 😉

Voglio usare WordPress, di cosa ho bisogno?

Le caratteristiche principali indispensabili per poter installare WordPress sono:

  • Un spazio hosting con Linux e  PHP (meglio le ultime versioni) dove andranno caricati i file di WordPress
  • Un database MySql (sempre fornito dall’Hosting) che sarà utilizzato per la gestione dei contenuti e del sito stesso
  • Eventualmente un programma di FTP come FileZilla per poter caricare i file in remoto sul server (che sarà installato sul tuo pc)
  • Tanta voglia di imparare 🙂

WordPress è scritto con linguaggio PHP e usa come database MySQL (come ho detto sopra), attualmente è distribuito con licenza GNU (General Public License), quindi si può scaricare, modificare e ridistribuire in rete liberamente senza vincoli e senza pagare nulla, ovvero totalmente gratis.

Io ormai uso WordPress da svariati anni e lo considero il numero 1 per quanto riguarda i CMS per la creazione di siti professionali e blog.

Ecco perché usare WordPress per il tuo sito web

  • E’ un prodotto gratuito (cioè non devi pagare nulla, te lo scarichi e te lo installi dove vuoi e quante volte vuoi).
  • E’ Open Source (ovvero puoi modificare liberamente il codice sorgente e ridistribuirlo in rete senza problemi).
  • E’ facile da installare e abbastanza facile da gestire.
  • E’ semplice nella gestione dei temi per l’aspetto grafico del sito e dispone di una miriade di temi gratuiti da poter usare (in alternativa asistono anche temi premium a pagamento ma il costo è veramente accessibile), oppure puoi crearti il tuo tema partendo da uno starter theme eccezionale che puoi trovare qui.
  • Ha tanti plugin da installare per gli usi più disparati (esatto, dai un occhio qui: http://WordPress.org/plugins/ ;-))
  • Esiste anche la versione in italiano (e come poteva mancare la traduzione in italiano di questo fantastico CMS?)

Vediamo in dettaglio le caratteristiche di WordPress

SEO Friendly

Per SEO friendly si intende che WordPress ha molti strumenti utili che ti possono aiutare nella tua strategia SEO, questo non vuol dire che appena avrai creato il tuo sito sarai già in prima pagina, assolutamente, vuol dire che avrai già degli strumenti integrati molto utili per poterlo ottimizzare per i motori di recerca, se vorrai essere in prima posizione la strada è molto lunga 😉

Gestione avanzata dei contenuti

WordPress è nato principalmente come contenitore di contenuti che facilita la gestione di testo, immagini, video e audio, inoltre hai la possibilità di poter gestire il codice HTML del tuo articolo direttamente dall’editor di testo.

Buona gestione degli utenti

Funzionalità non avanzatissima ma con l’aiuto di qualche plugin sicuramente si può ottenere una buona gestione degli utenti e dei ruoli utente utile nelle situazioni di blog multiautore.

Gestione avanzata dei template

Con WordPress hai la possibilità di poter cambiare vestito al tuo sito molto facilmente grazie anche al repository dove troverai migliaia di template grtuiti, ad ogni modo prima di cambiare template leggi qui.

Gestione avanzata dei plugin

I plugin sono estensioni della piattaforma e servono per aggiungere funzionalità che nel core non ci sono e grazie alla sua diffusiona WordPress ha una quantità di plugin notevole, ce nè per tutti i gusti e per tutti gli usi, insomma, puoi fare praticamente tutto, o quasi 😛

Aggiornamenti facili facili

Con WordPress gli aggiornamenti sono molto semplificati, dal suo pannello di controllo puoi gestire l’aggiornamento della piattaforma stessa, dei plugin e dei template senza dover scrivere neanche usa riga di codice, l’unica accortezza e quella di fare sempre prima un bel backup dei tuoi file e del tuo database ;-), non si sa mai.

Ora ti chiederai, “Ma se volessi seguire un corso o delle lezioni private per imparare ad utilizzare WordPress?” Beh, nessun problema, è possibile avere anche quelle, segui il link precedente e contattami subito per cominciare ad imparare ad usare WordPress.

Ora non ti resta che provare, installalo e usalo per realizzare il tuo sito.

Link al sito WordPress: http://WordPress.org/
Link al sito di WordPress in Italiano: http://www.WordPress-it.it/WordPress-in-italiano/

Ps: ovviamente per qualunque problema dovessi avere oltre le lezioni ti posso fornire anche consulenza e assistenza per il tuo sito in WordPress basta che segui il link precedente e mi contatti per la risoluzione del tuo problema 🙂

Last edit:

There are no comments yet, why not be the first

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi formattare meglio il testo con questi tag HTML

Pre Code Bold Italico Link Quote